FAQ ACCESSO ONLINE ( Frequently Asked Questions)

problemi comuni e soluzioni in caso di difficolta' accesso all'area consulenza online

In questa pagina trovi risposta alle domande piu' comuni in relazione a problemi d'accesso alle aree online.

Risposte che normalmente risolvono il 99,9% dei problemi d'accesso.

Se avete avuto problemi d'accesso alle aree online prima di contattarci vi invitiamo a legegre il contenuto di questa pagina.

La Protezione dell'area clienti è "lato server" con particolari protocolli avanzati di protezione e tutti gli accessi vengono monitorati compreso la registrazione dell'IP del computer che vi accede o che cerca di accedervi.

D: Ho ricevuto le credenziali ma non riesco ad accedere.

R: Le credenziali inviate sono sempre testate prima di inviarle, pertanto trovate le possibili soluzioni nella pagina d'errore alla quale venite reindirizzati dopo 3 tentativi falliti.
Ricordiamo che il link e le credenziali devono essere inserite esattamente come inviato rispettando anche maiuscole e ninuscole in quanto il server è "case sensitive".
Alcuni Browser, ad esempio Internet Explore 64 bit, hanno problemi di autenticazione con l'accesso all'area online protetta lato server, stessa cosa puo' succedere in caso di Firewall attivati o Antivirus che possano influire sulla navigazione.
Nel caso riscontrate problemi d'accesso e siete sicuri che il link inserito e le credenziali sono corrette vi consigliamo di utilizzare come browser Google Crome (Link al sito di Google crome) e/o disattivare temporaneamente antivirus o Firewall (Consigliamo prima di provare con google crome in quanto normalmente risolve il problema).

D:Non riesco piu' ad accedere all'area online.
R: Vedere risposta sopra, inoltre ricordiamo che le credenziali, ad esclusione dell'area condivisione gratuita riservata agli iscritti della nostra newsletter professional, hanno durata di 12 mesi dall'attivazione dopo di che vengono disattivate automaticamente dal server.

Dal 1 Luglio 2017 gli iscritti a "Tutto Dvr" hanno quale durata del servizio 24 mesi.

D:Ho smarrito le credenziali.
Le credenziali possono essere richieste in caso di smarrimento attraverso il modulo di assistenza che trovate alla pagina d'errore alla quale venite indirizzati dopo tre tentativi d'accesso non autorizzati.
Per richiedere il rinvio occorre dare tutti i riferimenti del richiedente del servizio.
Nel caso abbiate smarrito le credenziali d'accesso all'area condivisione gratuita della newsletter occorrera' rifere l'iscrizione e il relativo pagamento della quota in quanto è l'unico vincolo del servizio gratuito collegato alla vostra iscrizione della newsletter professional che non ha alcuna scadenza temporale.

SE HAI RICEVUTO LA NOSTRA MAIL CON I DATI PER IL DOWNLOAD DI QUANTO RICHIESTO E NON RIESCI AD ACCEDERE LE CAUSE PIU' PROBABILI SONO:

Prima Possibile Causa (La Piu' banale) e relativa soluzione del problema riscontrato:

SE STAVI TENTANDO D'ACCEDERE ALL'AREA DOWNLOAD PER SCARICARE IL MATERIALE CON I DATI RICEVUTI VIA MAIL HAI PROBABILMENTE DIGITATO, OPPURE INSERITO, NON CORRETTAMENTE IL NOME UTENTE E PASSWORD INDICATA NELLA MAIL.

IL LINK RICEVUTO, E I DATI D'ACCESSO SONO "CASE SENSITIVE", OVVERO DEVONO ESSERE INSERITI CON LE MAIUSCOLE E MINUSCOLE, COME INDICATO ESATTAMENTE NELLA MAIL RICEVUTA.

POSSIBILI SOLUZIONI:

CONTROLLARE DI AVER INSERITO CORRETTAMENTE IL NOME UTENTE E PASSWORD FACENDO ATTENZIONE AD INSERIRE MINUSCOLE E MAIUSCOLE COME INDICATO NELLA MAIL CHE AVETE RICEVUTO.

CONTROLLARE CHE L'ANTIVIRUS DEL COMPUTER NON BLOCCHI L'ACCESSO PROVANDO A DISABILITARLO TEMPORANEAMENTE.

Seconda Possibile Causa e relativa soluzione del problema riscontrato:

HAI UN LIVELLO DI PROTEZIONE DEL PC/BROWSER O DELLA RETE AZIENDALE TROPPO ALTO, OPPURE UN ANTIVIRUS/FIREWALL CHE "MONITORA" LA CONNESSIONE INTERNET.

POSSIBILI SOLUZIONI:

PROVATE AD ACCEDERE UTILIZZANDO UN ALTRO COMPUTER POSSIBILMENTE NON CONNESSO ALLA STESSA RETE AZIENDALE SE PRESENTE.

DISATTIVA TEMPORANEAMENTE IL TUO ANTIVIRUS

CONSIGLIAMO GOOGLE CROME IN QUANTO NON PRESENTA QUESTI PROBLEMI LEGATI ALLE IMPOSTAZIONI DEL BROWSER.

SCARICA GOOGLE CROME

Una volta installato, aprire il browser e copiare nella barra degli indirizzi il link ricevuto. INVIO

Quando richiesto inserire le vostre credenziali. INVIO

Anche utilizzando Google Crome (Solo nel caso non si riesca ad accedere) occorre disabilitare temporaneamente il vostro antivirus/firewall.

Terza Possibile Causa e relativa soluzione del problema riscontrato:

HAI UN SISTEMA OPERATIVO SU P.C A 64 BIT?

POSSIBILI SOLUZIONI:

Nel caso abbiate un sistema operativo windows 7 oppure 8 con processore a 64 bit, è noto che il browser EXPLORER (e ultimamente anche alcune versioni di Firefox) istallato sui Personal computer hanno incompatibilità non ancora risolte e comunque incompatibili con la protezione"Lato server" che protegge l'accesso all'area clienti.

In questo caso la soluzione per accedere all'area clienti sul sito e scaricare i file puo' essere utilizzare un browser alternativo ad esempio vi consigliamo Google Crome.

SCARICA GOOGLE CROME


Una volta installato, aprire il browser e copiare nella barra degli indirizzi il link ricevuto. INVIO

Quando richiesto inserire le vostre credenziali. INVIO

Quarta Possibile Causa e relativa soluzione del problema riscontrato:

LE TUE CREDENZIALI HANNO PIU' DI 12 MESI DALLA PRIMA ATTIVAZIONE?

Il servizio ha durata di 12 mesi e si disattiva automaticamente al suo trascorrere.

In tal caso le credenziali non sono piu' attive e per accedere nuovamente occorre rinnovare il servizio di consulenza base online.

ATTENZIONE: Le credenziali dell'area condivisione gratuita riservata agli iscritti alla NEWSLETTER PROFESSIONAL non hanno,al contrario delle altre, NESSUNA SCADENZA.


Utilizza il nostro Browser "Portable"

Se stai utilizzando il blowser "portable SRWare Iron" di Testo Unico Sicurezza.com dovresti risolvere eventuali problemi d'accesso legato a varie versioni di Browser blasonati ad esclusione di Google Crome.

Ultima cosa ne l caso continuiate ad avere problemi: Disabilitate temporaneamente il vostro antivirus/firewall in quanto nell'espletare il loro compito spesso creano problemi indesiderati nell'accesso ad aree online protette, come la nostra, "lato server".

Il browser di testo Unico sicurezza dot com è una versione Uguale a Chrome, ma con un occhio di riguardo per la privacy. Così può essere definito questo eccellente browser, basato sul codice Chromium, che risulta di per sé identico a Google Chrome. Quest’ultimo, però, ad ogni sessione crea un ID univoco per inviare a BigG dei dati anonimi sulle abitudini di navigazione dell’utente, mentre SRWare Iron risulta completamente anonimo, tutela la privacy dell’utente e disabilita qualsiasi processo relazionato con l'invio di dati. Per il resto SRWare Iron è un autentico clone di Chrome. 


SCARICA IL NOSTRO BROWSER "PORTABLE" 50 MB

Vuoi Provare ad accedere utilizzando Explorer?

Se non puoi proprio fare a meno del browser Explorer questa è l'ultima soluzione.
Come ampiamente sottolineato la nostra member area è protetta "lato server" e quasi tutte le versioni di Internet Explorer ed alcune di firefox non garantiscono un accesso mediante il metodo di autenticazione "lato server" utilizzato.
Questo è dovuto ad impostazioni di default del browser Explorer.
Potete provare ad accedere, continuando ad usare explorer, mediante una excamotage che mettiamo a disposizione, ovvero un proxy che in molti casi bypassa queste limitazione e permette l'accesso.
Accedere alla nostra area clienti attraverso questo proxy dovrebbe risolvere i vostri problemi d'accesso riscontati durante l'utilizzo del browser explorer che in alcuni casi, nosonstante abbiate inserito correttamente le credenziali, sembra non le riconosca correttamente.
Per accedere tramite questo sistema, occorre copiare il link ricevuto tramite mail e quando richiesto inserire le vostre credenziali.
Per utilizzare questo sisitema occorre avere il link a voi inviato e le vostre credenziali.
PROVA AD ACCEDERE UTILIZZANDO QUESTO ANCHE QUESTO SISTEMA

Sei iscritto ma non ricevi la Newsletter?

Aggiungici ai tuoi contatti per evitare eventuali blocchi in ricezione da parte del tuo provider.

La tua casella di posta potrebbe classificare erroneamente la Newsletter come spam.
Ti invitiamo a controllare se trovi la mail nella cartella spam, in questo caso è necessario spostarla nella “Posta in arrivo”: 

Alcuni provider  hanno scelto di introdurre dei filtri automatici, che smistano tutti messaggi in arrivo separando le mail classificate di contenuto commerciale dai messaggi personali che continuano ad essere visualizzati in “Principale”/”Posta in arrivo”.
Spesso l’utilizzo di questi filtri viene attivato di default e in modo silente.
E’ possibile che la Newsletter venga classificata come commerciale e che venga quindi recapitata nella scheda separata (Offerte, Promozioni, Spam..): vi invitiamo a verificarlo.

Ogni provider adotta, in modo discrezionale e autonomo, le misure di sicurezza più adatte per limitare verso i propri utenti la ricezione di spam, virus o malware.
Può anche capitare che un certo numero di utenti, non più interessati alla newsletter, invece che eliminare il proprio indirizzo dai destinatari, risolva la cosa segnalandola come spam. E’ quindi possibile che quel provider decida di inserire la newsletter nella propria "lista di blocco" o in una “black list” impedendone così la ricezione a tutti i suoi utenti con l’intento di tutelarli.

CASELLA DI POSTA PIENA

Quando la tua casella di posta esaurisce lo spazio, tutti i nuovi messaggi in arrivo vengono respinti al mittente e dopo tre invii rifiutati la vostra mail viene disabilitata dalla newsletter.



Non Hai trovato risposta al tuo problema?

Se hai problemi nell'accesso all'area clienti puoi comunicare con noi attraverso questo form.
Le richieste pervenute con dati incompleti o errati non verranno prese in esame.
La risposta avviene normalmente entro le 24 Ore dopo aver controllato il vostro account e la congruità dei vostri dati

CAPTCHA